Cosa fare in caso di sospetta demenza

Se si è preoccupati o insospettiti perché si riconoscono alcuni dei sintomi tipici della demenza (confusione, cambiamenti improvvisi di umore, disorientamento..), il primo riferimento è il medico di famiglia che effettua una valutazione della sintomatologia, dei cambiamenti della vita quotidiana e dei disturbi cognitivi.

Al medico spetta il compito di indirizzare il paziente verso il C.D.C.D (centri per deficit cognitivi e le demenze) attivi sul territorio :
• ASST MONZA (ex A.O. S. Gerardo di Monza) U.O. Neurologia CUP 800.638.638
• ASST MONZA ( ex A.O. S. Gerardo di Monza) U.O. Geriatria CUP 800.638.638
• ASST MONZA Ospedale Desio CUP 800.638.638
• ASST VIMERCATE (ex A.O. Desio e Vimercate) Ospedale Vimercate CUP 800.638.638
• ASST LECCO Ospedale Manzoni Lecco CUP 848.884422
• ASST LECCO Ospedale L. Mandic Merate CUP 848.884422
• Istituti Clinici Zucchi Carate B.za Tel. 0362.986540
• Policlinico di Monza Monza Tel. 039.2027222

A questo link potete trovare ulteriori informazioni.

Altre risorse

Potrebbero interessarti anche...

Quali sono i passaggi che portano alla nomina dell’amministratore di sostegno.

Come fare per richiedere i presidi monuoso ad assorbenza (pannoloni, traverse…), quanto dura il piano di fornitura e a chi rivolgersi.

Come, dove e chi può presentare la richiesta di interdizione.

Ti serve qualcosa di diverso?

Lasciaci i tuoi dati, ti ricontatteremo il prima possibile